Beauty & Style, Ispirazione, Senza categoria

Nabla Cosmetics Dreamy Matte Liquid Lipstick: la mia opinione tra le tante (basata su Sweet Gravity)

Un mese e mezzo piuttosto caotico per me quello appena trascorso, ma non temete, io rimango qui, mica frottole. Per rimediare ai giorni di assenza ho pensato di sfornare, soprattutto per le mie lettrici, un post dedicato al fenomeno più chiacchierato e discusso dagli appassionati di cosmesi nelle ultime settimane, ovvero ai Nabla Dreamy Matte Liquid Lipsticks. Non sono (né mi definisco) una beauty blogger, per questo motivo dubito che il mio articolo possa avere connotazioni professionali; sono una ragazza come tante altre che ha ceduto alla tentazione di acquistare e provare questo nuovo prodotto, oltre che un esempio delle potenziali clienti pensate da un’azienda di cosmetici come Nabla. Dopotutto, bacio sul naso vuole essere un luogo di svago e di raccolta di esperienze che mi riguardano e che amo condividere con voi.
Piccola premessa, non ho (passatemi il termine) la fissa per il make-up, quello che porto è sempre molto semplice, tendente al nude e senza troppe pretese, per intenderci, non mi creo molti problemi ad uscire con solo della BB cream sul viso e tanto, tanto mascara. Ad ogni modo, mi piace tenermi aggiornata, scoprire e, perché no, sperimentare su di me nuove tendenze.
I Dreamy Matte Liquid Lipsticks di Nabla, per chi non lo sapesse, sono gli ultimi e attesissimi rossetti liquidi e opachi della quotata azienda italiana, reperibili presso rivenditori autorizzati a partire dallo scorso 9 maggio al prezzo di 14,90 euro (forse un po’ troppo per soli 3 ml di prodotto), sia singolarmente che in cofanetto (edizione limitata).

dreamy-matte-liquid-lipstick-dreamy-bundle
Ero molto curiosa di testarli perché annunciati come prodotti dalla formula ultra pigmentata e soprattutto vegan, teoricamente priva di siliconi, pretenziosi d’esser confortevoli, idratanti (grazie ad una percentuale di burro di karitè), durevoli, no-transfer e no-sticky. Insomma, i rossetti ideali e sognati da ogni donna, no?
L’azienda ha creato ben quattordici nuance, dalle più neutre alle più particolari e stravaganti, ciascuna con un proprio nome identificativo.
Qualche giorno fa ho deciso di acquistare soltanto Sweet Gravity in erboristeria e su di esso si baserà questa recensione. dreamy-matte-liquid-lipstick-sweet-gravitySwatchandolo sul polso l’ho da subito amato perché un marroncino rosato e caldo allo stesso tempo, molto femminile e adatto a chi, come me, ama i toni nude. Questa tinta in particolare è presentata così dal catalogo: Marroncino rosato caldo. Matte. Nude sospeso nello spazio e nel tempo in un piccolo universo privo di qualsiasi dubbio. Semplicemente camminare a qualche centimetro da terra.18575513_10212943688052889_422996194_o

Il prodotto è inserito in un flaconcino opaco che rende possibile intravederne il colore ed è sigillato da un tappo metallizzato tendente al rosa. Ho trovato geniale e magica la confezione, composta da una parte trasparente in plastica da sfilare e da una scatolina nera con delle costellazioni leggermente in rilievo sempre in oro rosa e argento.18553148_10212943772174992_429061038_o

18516828_10212943774935061_741603584_o
1Questi rossetti profumano letteralmente di biscotto alla vaniglia e al cocco, una fragranza che stimola il senso del gusto. In questi primi giorni ho steso il prodotto sulle mie labbra a secco (senza applicare prima alcun burro cacao, cosa che invece faccio sempre prima di mettere su una tinta) per osservarne il comportamento e l’ho sottoposto ad un vero e proprio stress test, dunque a pranzi, conversazioni, caldo, palestra.
La forma scalata dell’applicatore agevola la stesura del prodotto rendendola molto semplice e precisa anche per chi, come me, non è una professionista. Io comincio dalla parte centrale del labbro inferiore e poi vado a riempire le porzioni più esterne (lo stesso per il labbro superiore). Su di me questa crema fluida si asciuga completamente dopo cinque minuti circa dalla sua applicazione e tenendo sempre le labbra semichiuse per evitare lo spiacevole inconveniente dei denti macchiati. Basta anche solo una passata per ottenere un risultato uniforme, privo di crepe, leggermente rimpolpante e ben pigmentato, non occorre per forza stratificarlo. Una volta asciutto, effettivamente, ci si rende conto di indossare il prodotto ma comunque l’effetto resta sempre confortevole, questo ci tengo a precisarlo.
Questo rossetto fluido tende ad adattarsi al colore di partenza delle mie labbra (un rosa chiaro), in particolare Sweet Gravity all’inizio sembra proprio un beige, poi si inscurisce man mano che si asciuga.
Ho tenuto questa tinta per circa sette/otto ore, sottoponendola dunque anche al pranzo (inclusi pasti oleosi), ciò mi ha permesso di constatare che il prodotto non sia del tutto no-transfer in quanto ne sono state lasciate diverse tracce sul tovagliolo. Nonostante questo, l’effetto sulle labbra continua a restare invariato ed omogeneo, fatta esclusione dei lati della bocca in cui il colore tende ad andare via ma che posso tranquillamente ritoccare. La tinta su di me ha resistito in modo molto buono al caldo e al sudore dovuto all’attività fisica.
Per rimuoverla del tutto bisogna tamponare con un dischetto in cotone imbevuto con dello struccante per alcuni minuti.
Sono molte e discordanti le recensioni che circolano sui Dreamy Matte Liquid Lipsticks, per quel che mi riguarda, tranne qualche piccolo incidente di percorso, mi sento di promuoverli soprattutto perché il prodotto risulta essere facilmente gestibile e versatile, adatto ai piccoli ritocchi giornalieri e questo costituisce un pro molto importante. Chiaramente torno a ripetere che la mia opinione, al momento, si basa solo ed esclusivamente sull’uso del rossetto liquido Sweet Gravity, l’unico , tra le quattordici colorazioni, che ho scelto di acquistare al momento, per la sua universalità e tonalità, semplice e sublime allo stesso tempo, secondo me un nude adatto per ogni occasione, dalla più informale a quella più particolare. Attualmente non ho ancora testato alcuna tinta più impegnativa, come un Rumors, per esempio.
Fatemi sapere cosa ne pensate! Avete provato i Dreamy Liquid Lipsticks? Raccontatemi la vostra esperienza.

-Seguimi su Instagram
– Clicca qui per scoprire altro sui Dreamy Matte Liquid Lipstick di Nabla
– Immagini di proprietà di bacio sul naso e Nabla Cosmetics

Annunci

2 thoughts on “Nabla Cosmetics Dreamy Matte Liquid Lipstick: la mia opinione tra le tante (basata su Sweet Gravity)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...